lunedì 27 agosto 2012

Dispense e correzioni diritto amministrativo per l'esame avvocato 2012/2013!!

Corso gratuito esame avvocato 2012/2013

Ragazze/i,

 come promesso, il progetto di Corso gratuito per l’esame d’avvocato va avanti e da oggi può vantare la collaborazione dell’Avv. Federico Frasca, esperto amministrativista, che fornirà dispense e correzioni in vista della prova di amministrativo dell’esame d’avvocato.

Vi assicuro che le capacità dell’avv. Frasca vi permetteranno, partendo da zero (dunque anche per chi non ha mai fatto un atto di amministrativo) di raggiungere degli ottimi livelli in tale materia.

E’ inutile dirvi che è un’opportunità da non perdere anche per i colleghi che non hanno mai affrontato la materia.

Chiunque degli iscritti o dei futuri corsisti volesse partecipare al modulo aggiuntivo di diritto amministrativo dovrà mandare una mail all’indirizzo forleogi@msn.com ed io vi indicherò la procedura da seguire per ottenere le dispense. Altre indicazioni generali sul corso le potrete ottenere cliccando qui!!!!!!

Di seguito vi riporto una breve presentazione dell’avv. Frasca con dei primi consigli per i suoi futuri alunni:

 

 

Ciao ragazze/i,

sono l’Avvocato Federico Frasca, nato il 1 settembre 1983.

Mi sono laureato (voto 110/110), specializzato – SSPL – (voto 68/70)  presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Ateneo “Tor Vergata”, dove  nell’ottobre del 2011 ho vinto il Dottorato in Diritto Amministrativo (Prof. Aristide Police).

Sono diventato Avvocato nel settembre del 2011.

Ho svolto la pratica forense presso l’Avvocatura del Comune di Roma nel biennio 2008-2010, prima con l’Avv. Rodolfo Murra (settore: edilizia), poi con l’Avv. Carlo Sportelli (settore: diritto del pubblico impiego e diritto delle società pubbliche).

Ho seguito nel periodo settembre- dicembre 2010 il corso intensivo per Avvocato DIREKTA, mentre dal gennaio al maggio 2011 quello intensivo e dall’ottobre 2011 a maggio 2012 quello ordinario per Magistrato ordinario con il Cons. Giovagnoli.

Il mio settore è quindi il diritto amministrativo, sia per motivi di formazione professionale che di studio (dottorato, concorsi, collaborazione riviste, etc.).

 

Quanto al corso intensivo dell’Avv. Giulio Forleo

 

Chiarisco, in base all’esperienza che ho avuto dell’Esame di Stato, quanto segue:

·           è indispensabile l’esercizio quotidiano su questioni pratiche, senza trascurare l’inquadramento sistematico (il metodo di studio è quindi induttivo, dal particolare al generale, e non deduttivo, dal generale al particolare). Gli argomenti si studiano risolvendo i casi, partendo da essi e non viceversa.

·           ha più probabilità di passare chi ragiona rispetto a chi è preparato a livello teorico; si può addirittura sostenere che chi è troppo preparato (magari perché sta già preparando il concorso per magistratura, che è di tipo “compilativo”) rischia di redigere un parere completo e magari corretto, ma poco incisivo e sintetico quindi poco “aderente” alle capacità richieste ad un avvocato. Chi ragiona invece ha dalla sua l’originalità, e può rimediare ad una vacillante preparazione con l’uso “sapiente” del Codice annotato.

·           Gli aspetti formali (grafia, prosa lineare) assumono un valore quasi pari a quelli sostanziali (preparazione, capacità di sintesi, capacità di risolvere problemi).

Ciò premesso, chi vorrà seguirmi dovrà essere molto motivato e pronto ad esercitarsi e correggersi, non per arrivare alla “preparazione perfetta”, che non esiste (specie in una materia così eterogenea come il Diritto amministrativo), ma per avere tutti gli strumenti per affrontare gli scritti di dicembre dopo aver acquisito un metodo ossia un approccio che, almeno a mio parere, aumenta le chance di successo.

 
Mi impegno quindi a fornire:

 
·         almeno una volta a settimana una dispensa di Diritto amministrativo a carattere tematico;

·         una traccia per un parere e soprattutto per redigere l’atto di amministrativo, che verrà da me corretto e valutato in tutti gli elementi, sostanziali e formali; esercitazioni e dispense saranno coordinate;

·         un percorso personalizzato, a richiesta, nel caso emergano particolari incertezze su uno o più aspetti fondamentali della preparazione all’esame.

Vi aspetto per “lavorare insieme”.

Un saluto.

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento